Come installare Windows 10 5/5 (1)

Se sei alla ricerca di una guida che spieghi bene come installare Windows 10 allora sei nel posto giusto. Leggendo le prossime righe e seguendo con attenzione le mie indicazioni vedrai che riuscirai con semplicità ad installare il nuovo sistema operativo con molta semplicità! Anche se non sei un utente molto esperto col PC in men che non si dica avrai il nuovo Windows 10 nel tuo computer! Vedrai che non è poi così difficile come credi!

 

Requisiti minimi di sistema per installare Windows 10

Prima di vedere nel dettaglio come installare Windows 10 dovresti verificare i requisiti di sistema necessari. Cioè tutte le caratteristiche hardware presenti sul PC per poter procedere all’installazione di Windows 10 devi avere un computer con a bordo:

  • 2 GB di RAM (Se vuoi installare Windows 10 a 64 bit)
  • 1 GB di RAM (Per Windows 10 a 32 bit)
  • 20 GB di spazio libero su hard disk
  • Processore da almeno 1GHz (Con istruzioni PAE, NX e SSE2)
  • Scheda Video con Microsoft DirectX 9 e driver WDDM

 

Come avrai potuto notare il nuovo sistema operativo Windows 10 richiede gli stessi requisiti minimi che servivano per installare Windows 8.1 e Windows 7 SP1. Per cui se avevi uno dei due precedenti sistemi operativi molto probabilmente NON SARA’ NECESSARIO CAMBIARE PC.

Se comunque vuoi essere sicuro che tutti i componenti hardware del tuo computer siano compatibili col nuovo Windows 10, scarica ed esegui il programma Assistente gratuito di Microsoft. (Non preoccuparti se vedrai che l’assistente gratuito di Microsoft è per l’installazione di Windows 8.1 tanto i requisiti per installare Windows 10 sono gli stessi).

Devi decidere se preferisci solo aggiornare il PC a Windows 10 mantenendo così i tuoi dati e tutte le impostazioni, oppure effettuare un’installazione pulita, e quindi formattare l’hard disk.

In ogni caso dovrai comunque scaricare Windows 10. Per farlo collegati alla pagina dedicata di Microsoft, clicca sul pulsante Scarica ora lo strumento, scegliendo tra la versione a 32 bit o a 64 bit a seconda del sistema già presente nel tuo computer.

Lo strumento in questione è Media Creation Tool. Si tratta di un programmino gratuito che farà scaricare Windows 10 permettendoti di scegliere se installare subito, oppure copiare Windows in una chiavetta USB, o creare una ISO da masterizzare su DVD. Quindi apri Media Creation Tool e scegli se aggiornare il PC ora oppure creare un supporto di installazione.

 

Aggiornare il PC a Windows 10

Nel primo caso partirà il download e subito l’installazione del sistema operativo. Nel secondo caso potrai creare una chiavetta USB con i file di installazione di Windows 10 o scaricare la ISO masterizzabile su DVD. (Se ti colleghi alla pagina di Microsoft usando un sistema operativo diverso da Windows, ad esempio Linux o Mac, invece del programmino Media Creation Tool, potrai scaricare solo l’immagine ISO di Windows 10).

Quando partirà l’installazione, se hai deciso di aggiornare il tuo sistema a Windows 10 devi semplicemente cliccare sul pulsante Avanti, attendere che vengano scaricati tutti i file necessari all’installazione e seguire la procedura guidata. Durante questa fase potrai scaricare gli ultimi aggiornamenti disponibili per Windows 10 ed accettare la licenza. Poi devi decidere se mantenere file personali, app e impostazioni di Windows, oppure mantenere solo i file personali (Perdendo quindi applicazioni e impostazioni), o infine se installare Windows 10 senza mantenere niente.

 

Creare un supporto di installazione Windows 10

Invece, nel caso in cui tu abbia optato per la creazione di un supporto di installazione di Windows 10, clicca Avanti e seleziona la versione di Windows da scaricare, tra Windows 10 Home e Windows 10 Pro a 32 o 64 bit. Non scegliere le versioni “N” perché non hanno Windows Media Player. Clicca di nuovo Avanti e metti la spunta accanto all’opzione per creare un’unità flash USB o accanto all’opzione per scaricare la ISO di Windows 10. Click ancora avanti ed indica il dispositivo o la cartella di destinazione per far partire il download.

Finito il download potrai installare Windows 10 facendo partire il PC con boot da chiavetta o DVD. Accetta la licenza d’uso e scegli se aggiornare il Windows già presente sul computer o effettuare un’installazione personalizzata con possibilità di formattare l’hard disk. Alla fine dell’installazione potrai associare il tuo account Microsoft al nuovo Windows 10.

Sono sicuro che seguendo le mie indicazioni non avrai avuto difficoltà a capire come installare Windows 10. Se nel computer non è presente un lettore DVD potrebbe esserti utile leggere la mia guida che spiega Come installare Windows 10 da chiavetta USB

Valuta questo Articolo

Mario Pet

Mario Pet

Tecnico Informatico, Web Developer, Blogger e YouTuber.

Hai qualche domanda sull'articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.